Ritorna "Cantine Aperte"

Ritorna “Cantine Aperte”

Torna l’appuntamento con Cantine Aperte! Giunto alla sua 23 esima edizione, si preannuncia un nuovo successo e un appuntamento immancabile per gli amanti del buon vino! Previsto in tutta Italia, si terrà Sabato 30 e domenica 31 maggio e in alcune regioni anche 1 e  2 giugno! La bella notizia? La Toscana è tra queste regioni, le più fortunate!

Cantine Aperte è un evento enoturistico confermatosi un grande successo, che appassiona esperti e semplici amanti del vino,  winelovers del posto e tantissimi turisti che approfittano degli eventi previsti in tutta Italia per vivere un’esperienza davvero unica. Nato nel 1993, Cantine Aperte è diventato un appuntamento atteso, che l’ultima domenica di maggio ci permette di tuffarci nei piaceri del Nettare degli dei.

Un brindisi in Piazza del Campo a Siena  Foto su Instagram: @adelemessina per #bevicosavedi

Un brindisi in Piazza del Campo a Siena
Foto su Instagram: @adelemessina per #bevicosavedi

 

Le Cantine socie del Movimento Turismo del Vino accolgono visitatori aprono al pubblico, creando un bellissimo contatto diretto, e un viaggio alla scoperta di piccoli segreti della vinificazione, che delizia palato e occhi nel meraviglioso contesto in cui queste cantine operano.  Assaggi, degustazioni, la possibilità di acquistare direttamente in azienda, alla scoperta del vino italiano. Eccellenze enogastonomiche in posti meravigliosi.

Movimento Turismo del Vino quest’anno abbina l’iniziativa con “Bevi cosa vedi”, contest su Instagram dove tutti gli instagramers stanno già raccontando il loro modo di vivere il vino, abbinato al territorio, con risultati davvero suggestivi. Il tutto proseguirà anche con Cantine Aperte.

Quindi scateniamoci con smartphone e vino per creare bellissimi abbinamenti, anche foto!

Davvero un bellissimo regalo da farsi e un’esperienza da consigliare.

 

In Toscana: Sabato 30 e Domenica 31 Maggio -. Lunedì 1 e Martedì 2 Giugno  per info: www.movimentoturismovino.it

 

 

 

 

Comments

comments

Tags: , , , , , , , ,

ABOUT THE AUTHOR:

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.