Continua la rassegna “Dante e l’esperanto. Un assaggio di esperanto“, con il terzo appuntamento che si terrà martedì 21 aprile, alle 17.30, alla Casa di Dante. Dopo la presentazione del libro “Via Zamenhof” (edizioni Giuntina) e il monologo teatrale “Dante poliglotta” a cura di Giuliano Turone, ci sarà una lezione sull’esperanto.

Museo Casa di Dante

Museo Casa di Dante

 

Interverranno: Silvano Fei, Presidente Museo Casa di Dante

Massimo Acciai: Scrittore, Direttore della rivista Segreti di Pulcinella Un’introduzione storica sull’esperanto.

Leonardo Pampaloni: Presidente dell’Associazione Esperantista Fiorentina. Lezione introduttiva all’esperanto.

 

Lingua inventata nel 1887, l’esperanto, parlato da milioni di persone, è una lingua che si apprende con facilità, per consentire una comunicazione paritaria tra persone di madrelingua diversa.

L’organizzazione dell’incontro è affidata, come nelle precedenti occasioni, alla collaborazione tra l’Associazione Esperantista Fiorentina e il Museo Casa di Dante.

Gli incontri si tengono alla Casa di Dante, in via santa Margherita 1, a Firenze.

Un appuntamento da segnalare, in questo anno particolarmente importante per Firenze, che non solo festeggia i 150 anni di Firenze Capitale, ma anche il 750esimo anno dalla nascita di Dante Alighieri.

 

Comments

comments

ABOUT THE AUTHOR:

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.