Gli Uffizi sbarcano sul più giovane tra i social, TikTok. Questo social sta riscuotendo tantissimo successo, inizialmente sui giovanissimi, la prima fascia ad aver apprezzato ed essersi cimentata in balletti e varie performances da Tiktoker.

Ormai, complice anche la quarantena, dai Ferragnez con e le loro “Feste di Pablo”, ai nonnini coinvolti dagli scaltri nipoti, davvero sta prendendo piede e interessando tutte le età.

“Anche un museo può fare umorismocosì ha commentato il direttore degli Uffizi, Eike Schmidt- serve ad avvicinare le opere a un pubblico diverso da quello cui si rivolge la critica ufficiale, ma anche a guardare le opere in modo diverso e scanzonato. In particolare,in un momento difficile come questo, è importante, ogni tanto, concedersi un sorriso e un po’ di autoironia. E se è possibile farlo grazie alla grande arte, ancora meglio”.

 

Comments

comments

Tags: , , , , ,

Adele
ABOUT THE AUTHOR:

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.