Vinitaly 2015 dal 22 al 25 marzo a Verona

Vinitaly 2015 dal 22 al 25 marzo a Verona

Come ogni anno diamo il benvenuto a Vinitaly “Salone internazionale del Vino e dei distillati”, che si terrà a Verona dal 22 al 25 marzo.

DEGUSTAZIONI, CORSI, NOVITA’ E CONFERME. Quattro giorni di grandi eventi, rassegne, degustazioni e anche un corso per diventare Italian Wine Ambassador! Cinquanta candidati ambiranno infatti a diventare ambasciatori del vino italiano nel mondo partecipando al primo corso di specializzazione realizzato da Vinitaly International Academy (Via). Sotto l’alta supervisione di Ian D’Agata, direttore scientifico di Vinitaly International, i 50 candidati in arrivo da tutto il mondo (Cina, Usa, Australia, Austria, Brasile, Canada, Corea, Francia, Germania, Singapore, Hong Kong, Olanda, Regno Unito, Russia e Ucraina), in rappresentanza di grandi professionalità del mondo del vino (10 studenti Master of Wine, chef corporate di catene alberghiere internazionali, direttori di scuole di degustazione), studieranno teoria e pratica 8 ore al giorno. Il percorso intensivo, che avrà la durata di quattro giorni, si concluderà con un esame finale che, per decretare l’ ‘Italian wine ambassador’. ”I più bravi, quelli che avranno raggiunto un punteggio di 90 su 100 – si legge in una nota – potranno accedere alla prova orale con degustazione per il riconoscimento ‘alla cieca’ di 8 vini e diventare ‘Esperto del vino italiano’. Questi ultimi saranno gli ‘Italian wine expert’, che supporteranno come insegnanti l’attività di “Via” nei loro Paesi”

Vinitaly dal 22 al 25 marzo 2015 a Verona

Vinitaly dal 22 al 25 marzo 2015 a Verona

VERONA SARA’ IL SALOTTO DEL MONDO E… ANTIPASTO DELL’EXPO. Veronafiere, ente gestore della manifestazione, ha infatti invitato buyer provenienti da ogni angolo del globo. Questa edizione è particolarmente sentita nell’anno di Expo. E sarà proprio Vinitaly ad organizzare e gestire l’esperienza vitivinicola italiana ad Expo, nel Padiglione Italia, con “Vino – A Taste of Italy”. L’Esposizione universale di Milano è una fantastica occasione di promozione e un formidabile trampolino di lancio per l’enologia italiana nel mondo. Vinitaly è la principale manifestazione di riferimento del settore vinicolo, con oltre 91.000 mq di superficie. Che superano i 100.000 con le due fiere legate all’olio extravergine d’oliva in contemporanea: Sol&Agrifood, rassegna dell’agroalimentare di qualità (www.solagrifood.com), ed Enolitech, salone dedicato alle tecnologie per le filiere del vino e dell’olio (www.enolitech.it).

Dai rumors che ruotano intorno alla nuova edizione di Vinitaly c’è la preoccupazione di non fare bene come lo scorso anno. La 48° edizione del Salone del Vino, realizzò infatti (secondo i dati forniti da Verona Fiere) il sold out da 100 mila mq di superficie espositiva netta, 155mila visitatori con oltre 4100 espositori e 50.000 operatori stranieri provenienti da 120 paesi, con un incremento dei visitatori del + 6% rispetto all’edizione precedente.

TUTTA LA CITTA’ CELEBRA VINITALY. Il salone che porta l’eccellenza vitivinicola nella città prevede anche altri eventi collaterali. Sono previste degustazioni serali nelle piazze del centro storico, con il “FuoriSalone” di “Vinitaly and The City”, e il tasting di “OperaWine” in Gran Guardia, con i 100 vini delle cantine scelte da Wine Spectator.

Fino al 20 marzo è possibile votare tra le 100 cantine selezionate da Wine Spectator

Fino al 20 marzo è possibile votare tra le 100 cantine selezionate da Wine Spectator

Prima di programmare il viaggio conviene dare un’occhiata ai tanti sconti previsti per raggiungere Vinitaly grazie agli accordi tra Veronafiere, Trenitalia, ferrovie tedesche e Meridiana: dal 20 al 28 marzo agevolazioni sui costi dei viaggi da e per Veronafiere-Vinitaly.

Il vino è sinfonia perfetta per una piacevole cena, aggiunge gioia e passione ai nostri momenti di convivialità. È condivisione pura. Un vino racconta un territorio, storie di famiglie, di uomini e donne che hanno fatto di questa passione un lavoro importante. Aziende che si tramandano piccoli segreti e grandi passioni.

Il vino è sempre più amato, i wine lovers aumentano, il sommelier è sempre più cool, conoscere un vino o un abbinamento è sempre più un must, i social sono sempre più “wine promotional tools” . Ma detto più semplicemente, siamo un paese ricco di varietà, con un patrimonio immenso da sfruttare e valorizzare, con vini che sono espressione di territori ricchi di tradizioni preziose.

Veduta dei Vigneti della Tenuta di Nozzole  (Greve in Chianti) che sarà presente a Vinitaly

Veduta dei Vigneti della Tenuta di Nozzole (Greve in Chianti) che sarà presente a Vinitaly

L’anno prossimo si celebrano i 50 anni di Vinitaly. E la manifestazione, che si avvicina al mezzo secolo di vita, si presenta in splendida forma. Rappresenta un’occasione unica di confronto e stimolo tra buyer, opinion leader e consumatori. La Toscana si presenta alla prossima kermesse veronese con 763 aziende. Aziende che rappresentano il nostro paese nel mondo, si ritrovano a Vinitaly. Dove si incontrano vista, palato, olfatto. Ma soprattutto i cuori.

Per maggiori info: www.vinitaly.it

 

Comments

comments

Tags: , , , , , , , , , ,

Adele
ABOUT THE AUTHOR:

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.