Monteriggioni, questa bella signora senese. Questa signora elegante, austera, passionale, che abbraccia i suoi visitatori con la sua cinta muraria. Monteriggioni lascia senza fiato già da lontano,  sembra una bomboniera, o un miraggio.
Monteriggioni è così… e vista dall’alto beh… vista dall’alto è solo per pochi, per chi riesce a reggere emozioni potenti, perché dà brividi e riempie le anime.
Abbiamo visitato Monteriggioni in una modalità più inusuale, meno comune. Una modalità che abbiamo copiato agli uccelli, agli aerei, da chi può sovrastare tutto e avere una visione generale del mondo che ci circonda.

Foto di Monteriggioni con il drone – Ph per Loggiadeilanzi.it Jacopo Bianchi Pilota Sapr

Con il nostro Drone, anche in modalità time-lapse, abbiamo circumnavigato il centro storico ed è stato davvero entusiasmante! Tutto ciò che abbiamo visto da questa posizione privilegiata davvero ci ha emozionato e onorato.
La cinta muraria di Monteriggioni è realizzata in pietra, è la città conserva gran parte delle strutture del XIII secolo. Racchiude 14 torri, intatte e sempre “protettive”, come quando furono costruite nel Medioevo, e profuma di storia ad ogni passo. I camminamenti sulle mura del castello sono imperdibili, il Castello stesso è una testimonianza di questo piccolo borgo pieno di magìa. Dante, anche Dante rimase affascinato da questa città maestosa e imponente ma allo stesso tempo accogliente e materna. Scrisse “Monteriggioni di torri si corona”. 

Appena arrivati, sembra di dover chiedere permesso, o di dover salutare gli altri visitatori, come se tutti si fosse arrivati a trovare un familiare. E poi, negozi di artigianato, cibo senese, piazza Roma, la Pieve di Santa Maria Assunta, il Museo delle Armature. Nessuno dovrebbe privarsi di una visita a questa città dove sembra che il tempo si sia fermato. 

Pilota di drone: Jacopo Bianchi

 

Comments

comments

Tags: , , , ,

Adele
ABOUT THE AUTHOR:

Leave A Response

You must be logged in to post a comment.